Tradonne

martedì 26 aprile 2016

E non (mi) serve altro

Gli occhi si riempiono di meraviglie,
si riempiono di Te.
Di un tuo movimento,
uno sguardo.
Le nostre mani si cercano, fanno presto a trovarsi,
ne sento il calore,
la dolce e delicata pressione..
quello che sento è già un piacere intenso ne ascolto ogni vibrazione, movimenti naturali che sembrano seguire una musica loro: mani incantate.
I respiri profondi si seguono, profondi dentro,
lievi fuori..
Continua a leggere e commenta su Tra Donne